Bioprofumeria Organic Milano

Hai mai utilizzato i cristalli liquidi per la cura e lo styling dei tuoi capelli?

In questo articolo ti parlerò dei loro benefici e di come usarli per una chioma davvero rigenerata e nutrita.

Cristalli liquidi: cosa sono?

I cristalli liquidi sono un prodotto naturale post-shampoo che garantiscono una chioma più luminosa in quanto hanno la capacità di rimanere in superficie per donare un aspetto lucidante al capello. Hanno una consistenza oleosa e di solito il loro packaging si presenta in flaconcini di vetro con un erogatore airless, molto utile per prelevare la giusta quantità di prodotto.

cristalli liquidi Maternatura

Cristalli liquidi: a cosa servono?

Svolgono una funzione condizionante, mantengono i capelli disciplinati e aumentano la tenuta dell’acconciatura. Inoltre sigillano le doppie punte e l’effetto crespo viene tenuto a bada. Ecco perché i cristalli liquidi sono amati da chi ha i capelli crespi.

Come si usano?

Basta versare piccole quantità sulle mani e procedere a distribuirlo su tutte le lunghezze facendo attenzione a non esagerare e a non toccare la cute. Il momento migliore è prima di asciugare i capelli con il phon, in questo momento saranno più predisposti a essere disciplinati.

Ricordati di non esagerare con le quantità perché potresti rischiare di andare ad appesantire la chioma con il risultato che sarai costretta a lavarli di nuovo da lì a poco.

Cristalli liquidi: cosa c’è da sapere

Essi rappresentano un trattamento di styling davvero fenomenale se usati nel giusto modo. Ecco cosa c’è da sapere:

  1. ideali da applicare sui capelli secchi e sfibrati, proprio per la loro caratteristica idratante e di lucentezza della chioma;
  2. perfetti da utilizzare anche per le persone che hanno effettuato tinte e trattamenti ai propri capelli, infatti il loro compito è proprio quello di andare a nutrire e a rigenerare il capello;
  3. si applicano prima di asciugare i capelli, in quantità moderate, questo renderà i capelli morbidi, lucenti, sani e facilmente pettinabili;
  4. si possono usare anche da capelli asciutti per mantenere la piega desiderata e quindi sostituirsi a lacche e gel che sporcano prima il cuoio capelluto;
  5. vietato applicare troppo prodotto, in questo modo i capelli oltre ad essere più pesanti e grassi sulle lunghezze, saranno più soggetti ad assorbire smog e polvere.

Come sceglierli?

La regola di base consiste nel fare attenzione all’inci e scegliere prodotti privi di siliconi con soli ingredienti naturali. Ad esempio l’olio di lino, noto per le sue proprietà emollienti e protettive, le germe di grano, particolarmente utili in caso di capelli spenti, sfibrati, grassi, secchi e con forfora, il pantenolo, molto importante per la salute dei capelli, in grado di alleviare prurito e irritazioni e a svolgere un’azione lenitiva ed emolliente sulle cute donando freschezza.

Altri ingredienti efficaci sono: aminoacidi della soia, cere di jojoba, girasole e mimosa, utili per donare corpo e struttura ai capelli.

Per una maggiore definizione puoi optare per: estratti di mandorle dolci, avena e olio di noce.

cristalli liquidi Alkemilla

I nostri consigli cosmetici eco bio

Dai un’occhiata a questi prodotti e scopri quello più adatto a te:

Tutti i cristalli liquidi di Alkemilla contengono: olio di lino, olio di mandorle, avena, miglio e girasole. Garantiscono un effetto iper shining del capello per una chioma lucente ed idratata. I capelli sono avvolti in un microfilm protettivo che li tutela dagli agenti atmosferici grazie alla cera dei fiori di mimosa.

I cristalli liquidi di Gyada Cosmetics contengono un mix concentrato di puri oli vegetali, come: olio di lino, di mandorle e vinaccioli, ideale per capelli aridi, secchi, sfibrati e spenti.

cristalli liquidi Gyada Cosmetics

Il trattamento di Maternatura è costituito da una crema fluida dal profumo di fiori di vaniglia. Intensifica la luminosità e riduce l’elettricità statica dei capelli, il prodotto perfetto per donare morbidezza, scorrevolezza e struttura ai capelli senza untuosità.

Ingredienti funzionali: aminoacidi della soia, le cere di jojoba, di girasole e di mimosa, proteine idrolizzate del baobab, olio di noce, acido ialuronico, estratti di mandorle dolci e avena.

Lascia un commento

Il vostro indirizzo e-mail non sarà pubblicato.