fbpx
Chiamaci al 348 694 8736
    Le spese di spedizione sono gratis per spese superiori ai 44 euro, con cashback su ogni acquisto
  • Carrello (0): 0,00€
0,00€
Diffusore per ambiente: quale scegliere?

Diffusore per ambiente: quale scegliere?

Il diffusore per ambiente è un oggetto molto apprezzato per diffondere molteplici essenze profumate e per rendere la propria casa un luogo più accogliente.

Cos’è il diffusore per ambiente?

È uno strumento in grado di diffondere nell’aria degli oli essenziali da scegliere in base ai propri gusti e necessità, perfetti per migliorare la qualità dell’ambiente domestico in quanto la maggior parte dei diffusori si possono considerare come dei veri e propri complementi di arredo che con le loro linee eleganti si fondono bene con l’arredamento della casa.

Molti diffusori sfruttano l’aromaterapia allo scopo di favorire il benessere del corpo e della mente.

Come funziona il diffusore per ambiente?

Il suo funzionamento è molto semplice: umidifica l’aria e diffonde gli aromi nell’ambiente facendo vaporizzare l’acqua posta all’interno del serbatoio.

A questo funzionamento di base possono essere aggiunte delle funzioni aggiuntive a seconda del modello che si desidera acquistare.

Ad esempio alcuni modelli uniscono alla diffusione degli aromi anche l’opportunità di illuminarsi, spesso con delle colorazioni differenti.

In questo modo è possibile usufruire sia dei benefici dell’aromaterapia ma anche della cromoterapia.

Diffusore per ambiente: quale scegliere?

In commercio esistono numerosi modelli tra cui è difficile scegliere.

Quali sono le caratteristiche principali che deve possedere un buon diffusore per ambiente per poter effettuare una scelta perfetta?

Capienza del serbatoio: consiste nel primo elemento da valutare nell’analisi del modello da scegliere. Esistono modelli con diverse capienze e durata di diffusione.

La durata minima di diffusione è di due ore. Per i modelli con una maggiore capienza è possibile raggiungere una durata maggiore di sei ore. Un buon prodotto deve avere una capienza di almeno 300 ml, in grado di offrire una buona durata e di diffusione dell’aroma.

In alcuni modelli potresti trovare una funzione extra progettata per permettere di impostare manualmente il tempo di diffusione.

Aromaterapia e cromoterapia: in base alle tue esigenze e preferenze puoi decidere se acquistare un modello capace di sfruttare i benefici dell’aromaterapia oppure di mirare ad un diffusore completo che abbia anche l’illuminazione che sfrutti anche i vantaggi della cromoterapia. Vivere in un ambiente colorato contribuisce ad avere un effetto benefico sul nostro organismo, riducendo ansia, stress, negatività e paure.

Qualità ed affidabilità: per un acquisto consapevole e ragionato ti consiglio di indirizzarti verso diffusori di qualità. Prendi in considerazione solo marche affidabili che ti ispirino fiducia.

Stile del diffusore ed ambiente di impiego: considerando che esso viene utilizzato anche come complemento di arredo bisogna analizzare con cura ed attenzione lo stile del diffusore, affinché possa adattarsi al tipo di arredamento che possiedi.

Sceglilo in base alla stanza in cui lo utilizzerai maggiormente. 

Ad esempio in cucina puoi scegliere un diffusore in grado di assorbire gli odori, per il soggiorno puoi optare per un design elegante e raffinato mentre per la camera da letto un modello silenzioso.

Diffusori ad ultrasuoni

Dotati di un funzionamento elettrico essi permettono di sfruttare nel migliore dei modi i benefici degli oli essenziali utilizzati.

 Il vantaggio è che il contenuto dell’olio non viene in nessun modo alterato in quanto la tecnologia ad ultrasuoni, consente di far evaporare immediatamente il prodotto che sarà subito diffuso nell’aria, senza riscaldarlo, la cosiddetta evaporazione a freddo.

Grazie alla presenza degli ultrasuoni, l’olio essenziale scelto viene diffuso in maniera costante e continuata, senza interruzioni e diminuzioni.

Inoltre, essi rappresentano degli strumenti completi in quanto funzionano anche come umidificatore ambientale assicurando il giusto grado di umidità nell’ambiente.

Quali sono i vantaggi nell’utilizzo di un diffusore ad ultrasuoni?

  1. Sono facili da utilizzare
  2. Mantengono l’aria profumata per ore grazie alla tecnologia all’avanguardia
  3. Sono compatibili con qualsiasi tipo di olio essenziale
  4. Sono apparecchi silenziosi
  5. Sono dotati di autospegnimento
  6. Sono in grado di ridurre i radicali liberi presenti nell’aria, purificando l’ambiente e prevenendo malattie dell’apparato respiratorio
  7. Veri e propri complementi di arredo, si adattano a qualsiasi tipo di stile

Diffusori a bastoncini

I diffusori di essenze a bastoncino costituiscono delle ottime soluzioni per profumare l’ambiente in modo rapido e semplice.

La resa ottimale si ha con sei bastoncini ed è necessario capovolgere le bacchette ogni tanto per mantenere viva l’essenza.

profumo casa menta lime

Si compongono di tre parti:

  1. Un flacone di vetro o ceramica
  2. Bastoncini di legno o bamboo
  3. Una fragranza profumata

Quali vantaggi offrono?

  • Sono economici, durano nel tempo e non inquinano
  • Possono essere collocati ovunque non avendo bisogno di collegarli ad una presa elettrica
  • L’essenza si diffonde nell’ambiente in modo naturale e delicato
  • Non sono ingombranti
  • Il liquido contenuto nel flacone dura a lungo in quanto il rilascio dell’essenza avviene in maniera graduale
  • Zero sprechi, al termine del rilascio della fragranza è possibile sostituire l’aroma acquistando direttamente le ricariche per diffusore senza bisogno di cambiare il flaconcino

Quali aromi inserire all’interno dei diffusori per ambiente?

  • Olio essenziale di arancio dolce e cannella
  • Olio essenziale di arancio dolce e pompelmo
  • In camera da letto puoi optare per profumazioni più delicate e rilassanti come la camomilla, il tiglio, la calendula, la lavanda e la melissa che conciliano il sonno e favoriscono un riposo tranquillo
  • Per decongestionare le vie respiratorie puoi scegliere il pino o l’eucalipto
  • In salotto per rilassare corpo e mente sono ottimi l’olio essenziale di mughetto, mimosa, magnolia, rosa o iris
  • Per la cucina prediligi aromi fruttati come le essenze degli agrumi, il rosmarino, la menta, l’alloro o anche quelle più speziate come il ginepro e la noce moscata
  • Nel bagno puoi orientarti verso profumazioni più robuste come il sandalo, la quercia, le essenze legnose e quelle della lavanda, del mirto o del neroli

Scopri la nostra selezione di diffusori

- Laurea Umanistica -Content Marketing Practitioner at Digital-Coach -La mia grande passione per la cosmesi biologica e naturale mi ha portata ad approfondire le tematiche di questo settore fino ad aprire un blog personale incentrato sul mondo ecobio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.